In queste prime giornate di primavera i nostri sentieri saranno sicuramente cominciando ad essere invasi da rovi e sterpaglie. Prepariamoci quindi sin da ora a riparare la nostra prolungata assenza. Studiamo adesso dove andare, quando sarà possibile, e perché andare.
Il primo scopo dell’evento del 26 aprile è quello di far sapere che i cammini e i sentieri di lunga percorrenza dell’Appennino centrale, come il Sentiero Europeo E1, il Sentiero Italia, il Cammino Naturale dei Parchi e così via, sono virtualmente percorribili anche su questo sito. Abbiamo infatti arricchito le pagine dei sentieri con le tracce dei percorsi proposti inserendo una mappa interattiva, una breve desrizione tecnica e le caratteristiche del tracciato. Consultando queste pagine sarà ora possibile scaricare anche le tracce, disponibili nei formati GPX e KMZ e visualizzabili con la piattaforma WIKILOC.

Infine abbiamo rivisto la sezione Ricettività inserendo una ricerca completa di Alberghi, Hotel, Ristoranti, B&B, AgriturismiCase vacanza e Affittacamere lungo il tratto appenninico del Sentiero Europeo E1 dal sud dell’Umbria al sud dell’Abruzzo. Una ricerca diretta sul territorio per trovare quello più adatto alle proprie esigenze.