Cosa è un itinerario escursionistico di lunga percorrenza?

Per definizione è un percorso di lunghezza superiore a 50 km. Questo portale presenta alcuni sentieri e cammini che attraversano l’Appennino centrale partendo dal nord dell’Umbria al sud dell’Abruzzo per decine o centinaia di chilometri, come il Sentiero Europeo E1, il quale ha origine a Capo Nord in Norvegia e termina a Capo Passero in Sicilia, per una lunghezza totale di 8.000 km.

Dal nord dell’Umbria si estende da Bocca Trabaria per raggiungere l’Abruzzo, dopo aver attraversato la Valle del Velino e la Valle del Salto e proseguire quindi verso il sud Italia.

La mappa presente in questo portale riporta otto itinerari di lunga percorrenza: il Sentiero Europeo E1, il Sentiero Italia, la Via di Francesco, il Cammino Naturale dei Parchi, il Cammino dei Briganti, il Cammino di San Benedetto, la Via dei Lupi e Il Cammino delle Terre Mutate. Si tratta di itinerari la cui frequentazione è stata promossa fin dalla seconda edizione del Festival delle Valli 2017 da Comitati civici e associazioni no-profit, con sedi operative lungo gli itinerari stessi, in piccoli borghi e villaggi colpiti negli ultimi anni dai recenti eventi sismici che ne hanno accelerato l’abbandono portando in molti casi al totale spopolamento.

Ciascuno di questi itinerari dà una nuova e credibile identità a luoghi ed eventi considerati marginali al momento, ma che potrebbero riacquistare un loro ruolo in un mondo che guarda con interesse a uno sviluppo diverso da quello degli ultimi 100 anni.