Mappa Appennino Centrale

eyJtYXBfb3B0aW9ucyI6eyJjZW50ZXJfbGF0IjoiNDIuNjU5MDMzIiwiY2VudGVyX2xuZyI6IjEzLjcwMzExNyIsInpvb20iOjEyLCJtYXBfdHlwZV9pZCI6IlJPQURNQVAiLCJmaXRfYm91bmRzIjpmYWxzZSwiZHJhZ2dhYmxlIjp0cnVlLCJzY3JvbGxfd2hlZWwiOnRydWUsImRpc3BsYXlfNDVfaW1hZ2VyeSI6IiIsIm1hcmtlcl9kZWZhdWx0X2ljb24iOiJodHRwczpcL1wvd3d3LnZtYXBwZW5uaW5vY2VudHJhbGUuaXRcL3dwLWNvbnRlbnRcL3BsdWdpbnNcL3dwLWdvb2dsZS1tYXAtcGx1Z2luXC9hc3NldHNcL2ltYWdlc1wvXC9kZWZhdWx0X21hcmtlci5wbmciLCJpbmZvd2luZG93X3NldHRpbmciOiI8ZGl2PnttYXJrZXJfdGl0bGV9PFwvZGl2PjxkaXY+e21hcmtlcl9hZGRyZXNzfTxcL2Rpdj4iLCJpbmZvd2luZG93X2JvdW5jZV9hbmltYXRpb24iOiIiLCJpbmZvd2luZG93X2Ryb3BfYW5pbWF0aW9uIjpmYWxzZSwiY2xvc2VfaW5mb3dpbmRvd19vbl9tYXBfY2xpY2siOmZhbHNlLCJpbmZvd2luZG93X3NraW4iOnsibmFtZSI6ImJhc2ljIiwidHlwZSI6ImluZm93aW5kb3ciLCJzb3VyY2Vjb2RlIjoiPGRpdj57bWFya2VyX3RpdGxlfTxcL2Rpdj48ZGl2PnttYXJrZXJfYWRkcmVzc308XC9kaXY+In0sImRlZmF1bHRfaW5mb3dpbmRvd19vcGVuIjpmYWxzZSwiaW5mb3dpbmRvd19vcGVuX2V2ZW50IjoiY2xpY2siLCJmdWxsX3NjcmVlbl9jb250cm9sIjp0cnVlLCJzZWFyY2hfY29udHJvbCI6dHJ1ZSwiem9vbV9jb250cm9sIjp0cnVlLCJtYXBfdHlwZV9jb250cm9sIjp0cnVlLCJzdHJlZXRfdmlld19jb250cm9sIjp0cnVlLCJmdWxsX3NjcmVlbl9jb250cm9sX3Bvc2l0aW9uIjoiVE9QX0xFRlQiLCJzZWFyY2hfY29udHJvbF9wb3NpdGlvbiI6IlRPUF9MRUZUIiwiem9vbV9jb250cm9sX3Bvc2l0aW9uIjoiVE9QX0xFRlQiLCJtYXBfdHlwZV9jb250cm9sX3Bvc2l0aW9uIjoiVE9QX0xFRlQiLCJtYXBfdHlwZV9jb250cm9sX3N0eWxlIjoiSE9SSVpPTlRBTF9CQVIiLCJzdHJlZXRfdmlld19jb250cm9sX3Bvc2l0aW9uIjoiVE9QX0xFRlQiLCJtYXBfY29udHJvbCI6dHJ1ZSwibWFwX2NvbnRyb2xfc2V0dGluZ3MiOmZhbHNlLCJtYXBfem9vbV9hZnRlcl9zZWFyY2giOjYsIndpZHRoIjoiIiwiaGVpZ2h0IjoiNDYwIn0sInBsYWNlcyI6W3siaWQiOiIxIiwidGl0bGUiOiJ0ZXN0IiwiYWRkcmVzcyI6IlN1YmlhY28iLCJzb3VyY2UiOiJtYW51YWwiLCJjb250ZW50IjoidGVzdCIsImxvY2F0aW9uIjp7Imljb24iOiJodHRwczpcL1wvd3d3LnZtYXBwZW5uaW5vY2VudHJhbGUuaXRcL3dwLWNvbnRlbnRcL3BsdWdpbnNcL3dwLWdvb2dsZS1tYXAtcGx1Z2luXC9hc3NldHNcL2ltYWdlc1wvXC9kZWZhdWx0X21hcmtlci5wbmciLCJsYXQiOiI0MS45MjYwNzEiLCJsbmciOiIxMy4wOTQ4MDciLCJjaXR5IjoiUm9tZSIsInN0YXRlIjoiTGF6aW8iLCJjb3VudHJ5IjoiSXRhbHkiLCJvbmNsaWNrX2FjdGlvbiI6Im1hcmtlciIsInJlZGlyZWN0X2N1c3RvbV9saW5rIjoiIiwibWFya2VyX2ltYWdlIjoiIiwib3Blbl9uZXdfdGFiIjoieWVzIiwicG9zdGFsX2NvZGUiOiIiLCJkcmFnZ2FibGUiOmZhbHNlLCJpbmZvd2luZG93X2RlZmF1bHRfb3BlbiI6ZmFsc2UsImFuaW1hdGlvbiI6IkJPVU5DRSIsImluZm93aW5kb3dfZGlzYWJsZSI6dHJ1ZSwiem9vbSI6NSwiZXh0cmFfZmllbGRzIjoiIn0sImNhdGVnb3JpZXMiOlt7ImlkIjoiIiwibmFtZSI6IiIsInR5cGUiOiJjYXRlZ29yeSIsImV4dGVuc2lvbl9maWVsZHMiOltdLCJpY29uIjoiaHR0cHM6XC9cL3d3dy52bWFwcGVubmlub2NlbnRyYWxlLml0XC93cC1jb250ZW50XC9wbHVnaW5zXC93cC1nb29nbGUtbWFwLXBsdWdpblwvYXNzZXRzXC9pbWFnZXNcL1wvZGVmYXVsdF9tYXJrZXIucG5nIn1dLCJjdXN0b21fZmlsdGVycyI6IiJ9XSwic3R5bGVzIjoiIiwibGlzdGluZyI6IiIsIm1hcmtlcl9jbHVzdGVyIjoiIiwibWFwX3Byb3BlcnR5Ijp7Im1hcF9pZCI6IjIiLCJkZWJ1Z19tb2RlIjpmYWxzZX19

Escursione archeologica e speleo archeologica a Corvaro

Sabato 25 marzo 2023 escursione al Museo Archeologico Cicolano e ai resti archeologici dei mulini ad acqua alimentati ancora nella prima metà del Novecento dalle acque del fiume APA intercettate sulla montagna di Malito e canalizzate a valle fino a S. Stefano di Corvaro da un cunicolo scavato anticamente a mano sotto il Monte Frontino.

L’evento è promosso da: APS valledelsalto.it, Gruppo per la storia dell’energia solare, Gruppo Speleo Archeologico Vespertilio, Museo Archeologico Cicolano.

Inizio previsto alle 9.30 dal piazzale del MAC (Museo Archeologico del Cicolano) a Corvaro (Borgorose). Dopo la visita del museo, si partirà alla volta del vicino villaggio di S. Stefano di Corvaro per ammirare i resti di una serie di mulini ad acqua. Si arriverà quindi all’ingreso della galleria sotterranea scavata a mano sotto il monte Frontino nella quale scorrevano le acque del fiume Apa intercettate sulla montagna di Malito.

E’ possibile raggiungere Corvaro da Roma anche con i pullmann Cotral con partenza da Ponte Mammolo alle 7.25 e rientro da Corvaro alle 16.06 al costo di 10 euro A/R.

Per info e prenotazioni: 333 1103656 oppure 339 1501955.

Questo evento viene considerato una esperienza pilota che ripeteremo periodicamente strutturandolo in modo da attrarre più persone nel Cicolano per conoscerlo e valorizzarlo.

Il MAC presenta: un alchimista a Villacollefegato

Il Museo Archeologico Cicolano, nell’ambito della rassegna “MACché libro?”, presenta il nuovo libro di Luigi de Rosa e Rodolfo Pagano Un alchimista a Villecollefegato”. Appuntamento venerdì 10 febbraio alle 17.00 presso la sala conferenze del Museo.

Un romanzo storico che riporta il lettore all’inizio del 1600 alla ricerca delle lontane radici di una spezieria, in un paese dal nome mutevole Villerose, già Villacollefegato. Un racconto di erbe, medicina e teologia.

All’evento, in programma a partire dalle ore 17,00 in via S. Francesco, parteciperanno, oltre agli autori, anche Gaetano Micaloni, Commissario della VII Comunità Montana Salto-Cicolano, l’ing. Cesare Silvi, fondatore e già presidente dell’Aps valledelsalto.it, la dott.ssa Maria Teresa Carani, curatrice del libro “L’alchimia nella Roma del ‘600”, che nella capitale ha dato spunto per passeggiate tematiche itineranti in città molto partecipate.

Decumano Maximo a Rieti

Il 13 e il 14 aprile in proiezione al Cinema Multisala Moderno di Rieti il docu-film di Alessio Consorte

Arriva a Rieti il fim documentario Decumano Maximo del regista Alessio Consorte che racconta la guerra sociale combattuta in Abruzzo tra italici e romani nel 91 a.C, prodotto da CF Studio, Fondazione Pescarabruzzo e dal regista stesso.

Decumano Maximo è un innovativo documentario storico che narra il viaggio del regista nel percorso dell’antica via Valeria, segnato dalle cruente fasi della Guerra sociale dal 91 all’88 a.C, epico conflitto che oppose le città italiche dei Marsi, dei Sanniti e di altri popoli contro Roma.

Il regista ci porta sui reali campi di battaglia che furono teatro dei sanguinosi scontri fra gli alleati italici e la Repubblica romana, offrendo allo spettatore una visione inedita del panorama storico e naturalistico abruzzese. Particolare attenzione viene rivolta anche al Guerriero di Capestrano: il film rivela, infatti, alcuni particolari inediti. Un modo per scoprire la storia di terre a noi molto vicine con un linguaggio moderno e fruibile.

Numerose le testimonianze di ricercatori non ufficiali che il regista ha accuratamente voluto documentare verificando sul campo le informazioni e i resoconti anche di scavi e ritrovamenti clandestini.

Il film dossier di Alessio Consorte sarà in proiezione al Multisala Moderno di Rieti il 13 e 14 aprile 2022 dalle 17,00 alle 19,00.

Il trailer ufficiale del docu-film